Festival del Fundraising

 28.29.30 settembre 2020 – 13^ edizione on line

Rebels – Idee per pensare in un mondo diverso


La scelta di essere main Partner

Per noi di myDonor®  è da sempre una precisa scelta aziendale contribuire significativamente, come main partner, all’organizzazione del Festival del Fundraising. Il Festival del  Fundraising è un’occasione imperdibile d’incontro tra le persone che operano nel non profit, un momento formativo e di condivisione di esperienze. Ci siamo dalla prima edizione e quindi non potevamo certo mancare in un momento così difficile. Sapere di riuscire ad essere un concreto aiuto ogni anno per garantire l’organizzazione di questo evento è davvero importante per noi e motivo di grande soddisfazione.

Quest’anno l’evento sarà tutto on-line e non avremo il piacere di incontrarci di persona, avremo comunque l’opportunità di parlarci, vederci in video e scambiarci opininioni, mancherà a tutti la parte ricreativa e le pause caffè il cuore dell’evento. Ci ritroveremo tutti insieme nell’edizione di maggio 2021 del Festival del Fundraising !

Tui i partecipanti riceveranno a casa un kit con vari gadget forniti dagli sponsor. Noi abbiamo scelto di inserirci il nostro quaderno, che ormai molti conoscono, sperando che possa essere utile per annotare le molteplici informazioni che ci arriveranno in questi 3 giorni.

LA NOSTRA PRESENZA

Una presenza massiccia la nostra, con due stands virtuali e due sessioni informative.

2 VIRTUAL STANDS

Uno dedicato al prodotto myDonor Green®, la soluzione CRM per le piccole Organizzazioni. Semplice nell’utilizzo ma che porta con se tutta l’esperienza di myDonor®, maturata in ben 24 anni di presenza nel settore, che lo rende di valore unico a confronto con tutte le altre soluzioni di mercato. 

Un secondo dedicato ai CRM myDonor® enterprise e ai servizi digitali forniti che sempre di più stanno diventando il cuore delle nostre attività, dove i successi ed i risultati ottenuti ci riempiono di orgoglio.

2 WORKSHOP FORMATIVI

Terremo due workshop formativi, entrambi dedicati al “digital and mobile fundraising“. 

 “Linee guida e principi progettuali per costruire un’efficace Landing Page per la raccolta di donazioni online”

Un workshop per analizzare e approfondire insieme i concetti e le logiche di processo che sono alla base della progettazione di una Landing Page, dove l’obiettivo è massimizzare la conversione dell’interesse di un sostenitore in donazione. Quali sono e come utilizzare i principi del neuromarketing cognitivo, la teoria del nudge, ovvero “la spinta gentile”, porre il focus sulla “user experience e user interface” per renderne amichevole l’uso. Perché sempre di più è necessario disporre di uno strumento che consenta di donare con facilità da smartphone ed in mobilità. Poi, passando dalla teoria alla pratica vediamo una cospicua serie di esempi e l’analisi dei risultati provenienti dalle oltre 150 landing page oggi operative: tasso di conversione, importo medio di donazioni, peso delle ricorrenti, percentuale di utilizzo degli smartphone verso i desktop.

 

“Il Fundraising e la resilienza verso le nuove tecnologie: come reagire ai cambiamenti.”

La comunicazione nell’ambito del non profit e le metriche di coinvolgimento dei sostenitori negli ultimi sono radicalmente cambiati.  myDonor®, alla soglia di 25 anni di presenza in questo settore, lo può testimoniare concretamente. Oggi la filosofia progettuale emergente su internet è spostare molte funzionalità dal sito istituzionale a soluzioni singole, specializzate per argomento e fruibili in mobilità, così da agevolare la resilienza dell’Organizzazione verso l’uso sempre più diffuso dello smartphone nella navigazione web. Vedremo insieme quale dovrà essere la capacità del Fundraising di trasformarsi e adattarsi ai cambiamenti tecnologici con l’utilizzo di soluzioni innovative basate su app native per iOS e Android e web app responsive, che hanno quindi nello smartphone lo strumento principale per il coinvolgimento diretto ed interattivo dei Sostenitori nella missione dell’Organizzazione.

Relatore di entrambi Marco Cecchini CEO myDonor®.